4 consigli per sviluppare un atteggiamento positivo

Come mantenere anche in una giornata “nera”, un atteggiamento positivo?

E’ una questione di esercizio, la visione positiva non è la soluzione ai problemi e alle difficoltà che si hanno, è piuttosto un’utilissima modalità di approccio. Qualche piccolo accorgimento:
  1. cominciare sempre la giornata pensando agli aspetti positivi del proprio lavoro;
  2. focalizzarsi sul lato positivo delle cose e sulle attività che permettono di riprendere un giusto senso delle proporzioni;
  3. evitare le persone litigiose e le situazione di scontro;
  4. trasmettere agli altri le proprie sensazioni positive quando tutto va bene: l’atteggiamento si assorbe, non si insegna.

Un aneddoto molto noto: il boscaiolo

Nel suo libro “I sette pilastri del successo” Stephen R.Covey  scrive:
«Supponiamo che in un bosco vi imbattiate in un uomo intento febbrilmente a segare un albero.
“Che cosa state facendo?” chiedete.
“Non vede?” è la secca risposta. “Sto segando questo albero.”
“Ma lei sembra sfinito!” esclamate. “Da quanto tempo ci lavora?”
“Più di cinque ore”, risponde quello, “e non ne posso proprio più. È un lavoro massacrante.”
“Be’, perché non smette per qualche minuto e dà una bella affilata a quella sega?” suggerite. “Sono sicuro che funzionerebbe molto più alla svelta.”
“Non ho tempo per affilare la sega, io.” Risponde l’uomo in tono irritato. “Sono troppo occupato a segare….».