Corso Product Manager

Corso di formazione

Corso di formazione 2021: online o in presenza


10-11 gen 5-6 feb 19-20 mar
9-10 apr 23-24 mag 18-19 giu
4-5 lug 1-2 ago 19-20 set
10-11 ott 13-14 nov 5-6 dic

Corso online PM

 

Se non riesci a partecipare al corso in aula, puoi avere i materiali didattici, il videocorso o partecipare al corso online.

 

Corso Product manager

Sono necessariamente molte le figure professionali che operano nel campo del marketing, ed è perciò fondamentale chiarire in particolare lo scopo del “Product Management”:

Il Product Management non è la pubblicità.

La pubblicità è solo uno degli strumenti del product management, volto a colpire il Cliente-target con un determinato messaggio; il Product Management permette ai pubblicitari di sviluppare campagne di successo fornendo loro le seguenti informazioni:

  • a chi è indirizzata la campagna pubblicitaria (target);
  • qual è il messaggio che voglio trasmettere.

Il Product Management non è la progettazione.

La progettazione si occupa o di sviluppare nuovi prodotti o di migliorare i prodotti esistenti; il Product Management permette ai progettisti di sviluppare prodotti di successo fornendo loro le seguenti informazioni:

  • quali sono le funzionalità richieste dal cliente;
  • che caratteristiche deve avere il nuovo prodotto;
  • le quantità previste per il nuovo prodotto (previsioni di vendita);
  • il costo obiettivo del nuovo prodotto.

Il Product Management permette ai progettisti di migliorare i prodotti esistenti fornendo loro le seguenti informazioni:

  • quali sono i problemi incontrati dal cliente nell'utilizzo del prodotto;
  • quali sono le esigenze del cliente che il prodotto non riesce a soddisfare.

Il Product Management non è la vendita.

La rete vendite si occupa di proporre il prodotto/servizio ai potenziali clienti, svolgere la trattativa commerciale, concludere la vendita, assicurare i pagamenti ed offrire il servizio post-vendita; il Product Management permette alla rete vendite di essere più efficace fornendo i seguenti strumenti di supporto:

  • documentazione promozionale di prodotto;
  • documentazione tecnica di prodotto;
  • corsi di formazione sui nuovi prodotti/servizi;
  • listini, sconti, promozioni, ecc.;
  • confronti di prezzo con i prodotti-servizi dei concorrenti;
  • confronti tecnici con i prodotti/servizi dei concorrenti;
  • informazioni su vantaggi e svantaggi dei propri prodotti rispetto alla concorrenza;
  • strumenti per il punto vendita e gadgets.

Il Product Management invece si impone di:

  • considerare il prodotto dalla parte del Cliente
  • comprendere come si forma l’atteggiamento del destinatario verso il prodotto
  • capire quale sacrificio è disposto a fare per entrarne in possesso.

Il Product Manager (PM) è diventato il professionista dedicato a un prodotto, o ad una famiglia di prodotti o ad uno specifico e determinato canale commerciale; è l'attore di tutte le azioni (mix) per vendere ad un determinato target, un determinato prodotto.

È quindi un esperto di gestione in grado di adattare la propria professionalità alle esigenze del mercato e dei consumatori.

Per capire come si collochi il PM all’interno della organizzazione aziendale, si tenga conto che in genere il PM risponde al Brand Manager, il quale a sua volta risponde al Marketing Manager.

Il PM è il responsabile delle attività di pianificazione e coordinamento necessarie per il successo di un prodotto.

Il brand manager è responsabile invece della concezione, progettazione, presentazione e promozione di una linea di prodotti; egli, conoscendo a fondo le interrelazioni tra i vari prodotti, è responsabile dell’attuazione della strategia complessiva dell’azienda.

Il marketing manager è infine il dirigente che stabilisce la politica di marketing e coordina le attività di tutti coloro che operano nel settore.

I PM operano prevalentemente nel settore dei beni di consumo (ma non solo) ed il loro compito è quello di:

  • sviluppare idee innovative sui prodotti;
  • esaminare i risultati delle indagini di mercato per scoprire eventuali lacune settoriali;
  • trasformare le idee in prototipi commerciabili, in collaborazione con la divisione di produzione;

IL PM è il solo portatore dell’interesse generalizzato e globale che a quel prodotto fa capo.

Il suo compito è quindi quello di “difendere” il prodotto in ogni sua fase di vita:

  • Introduzione
  • Sviluppo
  • Maturità
  • Declino

proteggendolo dal conflitto di interessi o dalla scarsità di risorse.

Il Product manager è il tutore del profitto del prodotto: ciò che impatta sul profitto è sicuramente all’interno della sua sfera di influenza. L’obiettivo di fondo del PM è quello di portare il Massimo Margine di Contribuzione possibile.

“Legifera” sul prodotto: è il punto di confluenza di tutte le attività aventi per oggetto il prodotto (POTERE REALE).

L’attività dei PM deve incontrare limiti solo nell’attività degli altri PM: la sua prima responsabilità è verso il prodotto.

Inoltre, i PM si occupano dell'organizzazione dell'assortimento, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo, in base alla strategia di marketing adottata; determinano pertanto i prodotti che formano una determinata linea oppure il numero delle linee di prodotti da lanciare sul mercato.

Il PM deve prevedere l'andamento delle vendite per non trovarsi mai in rottura di stock.

Le qualità richieste per un PM possono essere così riassunte:

  • naturali attitudini relazionali e un naturale carisma;
  • intuizione e disponibilità ad ogni cambiamento;
  • visione strategica della propria attività;
  • approfondita conoscenza del mercato e del consumatore;
  • capacità di convincimento, motivazione;
  • buone capacità di organizzazione e auto-programmazione dell'attività nel predisporre, seguire ed eseguire contemporaneamente diversi progetti di sviluppo o commesse;
  • disposizione alla collaborazione reciproca ed al lavoro di gruppo;
  • buone capacità di adattamento a diverse situazioni e condizioni;
  • volontà, impegno, determinazione, simpatica carica umana e soprattutto vitalità creativa sono la parte essenziale della sua professionalità;
  • deve porsi non come un superiore ma come “umile ascoltatore”, facendosi degli amici in ogni settore, dimostrando la massima stima per tutti, curiosità e competenza.

Obiettivi del corso:

  • Pianificare con successo lo sviluppo del portafoglio prodotti del Product Manager;
  • Utilizzare le tecniche di marketing più idonee in funzione del ciclo di vita del singolo prodotto.

Programma del corso:

  • Apertura lavori e raccolta aspettative dei partecipanti al corso;
  • Il ruolo del Product Manager in azienda;
  • L'analisi della situazione attuale di marketing;
  • La raccolta ed analisi delle informazioni interne ed esterne;
  • L'analisi Swot per fare il punto della situazione;
  • L'analisi del portafoglio prodotti;
  • Come gestire il portafoglio prodotti: analisi delle diverse strategie di marketing;
  • La segmentazione del mercato e la definizione del target;
  • Il modello del ciclo di vita del prodotto;
  • Le matrici di posizionamento;
  • La gestione del marketing mix per il proprio prodotto / linea di prodotti;
  • La determinazione del prezzo;
  • Le strategie di distribuzione e commerciale;
  • La leva comunicazione e promozione;
  • Come coinvolgere la forza vendita per spingere il prodotto;
  • Sviluppare un piano d'azione di prodotto;
  • Il controllo dei risultati e le iniziative di correzione;
  • Il Piano Personale di Miglioramento: costruire un piano d’azione concreto per lavorare sulle proprie aree di miglioramento individuate durante il corso di formazione:
    • cosa voglio continuare a fare?
    • Cosa voglio evitare?
    • Cosa voglio iniziare a fare?

Iscrizione online corso

 

Sedi, costi, orari, ... e altre informazioni sui corsi.

 

Corso individuale online o in aula:

Realizziamo il corso di formazione anche in versione individuale:

Corso in azienda:

Richiedi informazioni per fare il corso di formazione presso la tua azienda.

Informazioni | Preventivo

20

+

anni di esperienza

50

+

formatori e consulenti aziendali senior

250

+

corsi in aula / online e team building a catalogo

500

+

aziende Clienti

15000

+

partecipanti