Corso progettazione piani formativi Fondi Interprofessionali

Corso di formazione

Corso di formazione 2021: online o in presenza


29 gen 12 feb 15 mar
9 apr 14 mag 18 giu
11 lug 27 ago 24 set
1 ott 5 nov 5 dic

 

Corso La progettazione dei piani formativi nei Fondi Interprofessionali

Il Piano Formativo ha le seguenti caratteristiche:

  • È un programma organico, non propone solo l’erogazione di una o più Azioni Formative, anzi illustra l’intero processo contenendo al suo interno più Azioni formative collegate fra loro
  • È un programma concordato, si fonda sulla condivisione della sua necessità da parte delle Parti Sociali
  • È un programma che va modulato a seconda del livello (aziendale, interaziendale/territoriale) in cui si collocano le esigenze formative cui fa riferimento

PIANI AZIENDALI: presentati da un’unica azienda con destinatari i soli lavoratori di provenienza (Fondimpresa e Fonarcom li finanziano con il “Conto Formazione” cioè il conto alimentato con il 70% delle risorse che l’azienda destina al Fondo)‏.

PIANI AZIENDALI INDIVIDUALI: sono Piani Aziendali con destinatari singoli lavoratori per i quali è prevista l’erogazione di voucher formativi individuali (finanziati con il Conto Formazione)‏.

PIANI PLURIAZIENDALI: sono Piani presentati congiuntamente da più aziende, finanziati con il Conto Formazione delle diverse aziende che presentano il Piano stesso; l’aggregazione delle aziende è realizzata anche grazie al lavoro delle Parti Sociali a livello territoriale (Piani Formativi di filiera).

PIANI SETTORIALI E TERRITORIALI: sono Piani che coinvolgono una pluralità di aziende e sono destinati a particolari aree geografiche e/o specifici settori economici (in Fondimpresa e Fonarcom sono finanziati con il Conto Sistema nel quale confluisce il 26% del fondo che con questa % copre necessità redistributive, in base a criteri solidaristici)‏.

Obiettivi del corso:

  • padroneggiare le regole di una buona progettazione per aumentare le probabilità che il piano venga approvato;
  • conoscere e gestire al meglio gli elementi utili per la progettazione dei piani formativi nei Fondi Interprofessionali.

Programma del corso:

  • Apertura lavori e raccolta aspettative dei partecipanti al corso;
  • scegliere il Fondo Interprofessionale, scegliere lo strumento di finanziamento;
  • il piano formativo: definizione, finalità, articolazione;
  • il ciclo di progettazione;
  • una progettazione e programmazione efficace;
  • le attività propedeutiche, complementari e di accompagnamento;
  • il Budget: regole afferenti agli "Aiuti di Stato", altre regole di compilazione;
  • l'accordo sindacale: consuetudini e buone regole;
  • l'invio del piano formativo
  • l'attesa;
  • il ricorso: cosa fare se il piano è respinto;
  • il Piano Formativo è finanziato: ed ora?
  • cenni alla gestione e rendicontazione del piano;
  • il nuovo Piano Formativo;
  • esempi ed esercitazioni;
  • Il Piano Personale di Miglioramento: costruire un piano d’azione concreto per lavorare sulle proprie aree di miglioramento individuate durante il corso di formazione:
    • cosa voglio continuare a fare?
    • Cosa voglio evitare?
    • Cosa voglio iniziare a fare?

Iscrizione online corso

 

Sedi, costi, orari, ... e altre informazioni sui corsi.

 

Corso individuale online o in aula:

Realizziamo il corso di formazione anche in versione individuale:

Corso in azienda:

Richiedi informazioni per fare il corso di formazione presso la tua azienda.

Informazioni | Preventivo

20

+

anni di esperienza

50

+

formatori e consulenti aziendali senior

250

+

corsi in aula / online e team building a catalogo

500

+

aziende Clienti

15000

+

partecipanti