Corso rendicontazione piani formativi Fondi Interprofessionali

Corso di formazione

Corso di formazione 2021: online o in presenza


29 gen 15 feb 19 mar
12 apr 28 mag 12 giu
5 lug 1 ago 10 set
25 ott 20 nov 13 dic

Corso La rendicontazione dei piani formativi nei Fondi Interprofessionali


Il rendiconto è lo strumento contabile attraverso cui l’ente gestore attesta l’effettiva erogazione delle spese sostenute per la realizzazione dell’attività formativa, chiedendone il riconoscimento.

Dal punto di vista temporale il rendiconto rappresenta il momento di evidenziazione dei costi preventivati (all'inizio dell'attività formativa) e sostenuti (durante lo svolgimento dell'attività formativa).

  • costituisce solo un momento di semplice rilevazione
  • dipende direttamente dalla progettazione

Se il preventivo è differente dal rendiconto può significare che:

  • È necessario restituire i soldi, perché non è stato speso l’intero ammontare;
  • Un cofinanziamento privato, da parte dell’ente gestore, superiore rispetto al preventivato.

Le usuali fasi della rendicontazione:

  • Avvio del progetto: anticipo sulla base di una percentuale
  • Certificazione intermedia di spesa
  • Rendicontazione finale del progetto formativo (solitamente entro 90 gg dalla fine delle attività)

Le fasi b e c richiedono un documento da parte del REVISORE CONTABILE

Documenti indispensabili:

  • Contratto o lettera di incarico per personale e/o servizi
  • Giustificativo di spesa (fattura, ricevuta, nota spesa)
  • Documento contabile di avvenuto pagamento

I DOCUMENTI DEVONO ESSERE RICONDUCIBILI IN MODO INEQUIVOCABILE AL PROGETTO

Caratteristiche dei costi:

  • I costi dovranno essere congrui, in relazione a ragionevoli valutazioni di mercato e rispettare i principi di un corretta gestione finanziaria per quanto riguarda il rapporto costi/benefici. In particolare dovranno essere:
    - adeguati qualitativamente e quantitativamente al progetto ed alle risorse professionali allo stesso dedicate;
    - Proporzionati rispetto al totale della spesa sostenuta.

Obiettivi del corso:

  • conoscere ed applicare i principi e le regole da rispettare per una corretta rendicontazione dei piani formativi nei Fondi Interprofessionali.

Programma del corso:

  • Apertura lavori e raccolta aspettative dei partecipanti al corso;
  • cenni alla costruzione di un budget di piano formativo;
  • norme di carattere generale (fiscale e non) necessarie alla corretta redazione di un budget di piano;
  • le regole dell'Unione Europea, i regimi fiscali ("de minimis", "DPCM 800/2008") e loro conseguenze sulla redazione di un budget di piano;
  • gli altri "paletti" nella costruzione di un budget di piano;
  • la creazione di un budget consono alle richieste dell'avviso / bando di gara;
  • cofinanziamento privato e mancato reddito;
  • iva detraibile o indetraibile?
  • la rendicontazione: regole e buone prassi;
  • la riparametrazione del budget;
  • il nuovo budget di piano formativo;
  • esempi ed esercitazioni;
  • Il Piano Personale di Miglioramento: costruire un piano d’azione concreto per lavorare sulle proprie aree di miglioramento individuate durante il corso di formazione:
    • cosa voglio continuare a fare?
    • Cosa voglio evitare?
    • Cosa voglio iniziare a fare?

Iscrizione online corso

 

Sedi, costi, orari, ... e altre informazioni sui corsi.

 

Corso individuale online o in aula:

Realizziamo il corso di formazione anche in versione individuale:

Corso in azienda:

Richiedi informazioni per fare il corso di formazione presso la tua azienda.

Informazioni | Preventivo

20

+

anni di esperienza

50

+

formatori e consulenti aziendali senior

250

+

corsi in aula / online e team building a catalogo

500

+

aziende Clienti

15000

+

partecipanti