Corso di formazione: Teamwork e team building (2 gg)

montagne

Calendario 2018:

23-24 gennaio 7-8 febbraio 15-16 marzo
10-11 aprile 14-15 maggio 28-29 giugno
5-6 luglio 1-2 agosto 20-21 settembre
4-5 ottobre 15-16 novembre 13-14 dicembre

Corso di formazione aziendale online

 

Se non riesci a partecipare al corso in aula, puoi sempre partecipare al corso online >>

 

 

Premessa:

La differenza fra un gruppo e una folla disordinata è che il gruppo ha degli obbiettivi in comune (fare del profitto, dare un servizio o semplicemente sopravvivere). Se un gruppo di lavoro non raggiunge i risultati richiesti può divenire frustrato. Per chiunque guida altre persone, raggiungere i risultati è il criterio principale di successo, sia si tratti di produzione, vendita o altri settori aziendali. Per raggiungere gli obbiettivi il gruppo deve essere molto unito. Le persone hanno bisogno di lavorare in modo coordinato e nella stessa direzione, il lavoro di gruppo dovrà assicurare che i risultati globali sono migliori della somma degli sforzi individuali. I conflitti all'interno del gruppo devono essere utilizzati produttivamente, e i confronti possono condurre a uno scambio di idee oppure a tensioni o a mancanza di coordinamento. Esistono infatti distorsioni nei rapporti interpersonali inevitabili tra coloro che partecipano ad un gruppo. Affinché questo sia produttivo è necessario ottenere una comunicazione efficace che consenta un progressivo avvicinamento. Le unità organizzative sono costituite da uomini che debbono comunicare per poter svolgere i loro compiti; per questa ragione l'utilizzo del feed back o più semplicemente l'impegno all'ascolto (e non solo a parlare) spesso è già una buona soluzione per la gestione dei conflitti. Inoltre, è necessario che un manager faccia emergere chiaramente quali sono i conflitti sorti ed utilizzi questi conflitti per costruire insieme alle proprie persone comportamenti alternativi alla soluzione dei problemi. All'interno di un gruppo di lavoro poi gli individui possono avere una serie di bisogni diversi tra loro. Essi vogliono conoscere quali sono le loro responsabilità a cosa possono contribuire e che livello di performance stanno dando. Il manager deve dar loro l'opportunità di prendersi responsabilità, di evidenziare il loro potenziale e dare loro riconoscimento per un buon lavoro.

Il manager deve sviluppare lo spirito di gruppo attraverso lo sviluppo della collaborazione:

  • prendere in considerazione l'apporto intellettuale di tutti i propri collaboratori;
  • motivare l'impossibilità di poter soddisfare bisogni personali a vantaggio del gruppo, dimostrando concretamente che questa scelta darà benefici diretti al singolo;
  • condividere gli obiettivi aziendali e non solo quelli relativi al proprio gruppo;
  • utilizzare i conflitti per trovare nuove strade e metodi di lavoro;
    organizzare momenti di incontro individuale e di gruppo per discutere di obiettivi e piani di lavoro;
  • creare momenti di condivisione informale tra le persone, in modo da sviluppare la conoscenza dei differenti aspetti delle persone.

I singoli componenti sono consapevoli delle potenzialità del lavorare in team nel produrre benefici per tutti i suoi membri. La collaborazione è fondamentale nel creare sinergie di gruppo per ottenere risultati decisamente superiori alla somma del contributi dei singoli componenti. Per far sì che questo meccanismo si avveri occorre mettere in moto un efficace lavoro di costruzione del team (team building). Il risultato finale sarà superiore alla somma dei risultati massimi che le persone avrebbero potuto realizzare individualmente: due più due uguale a cinque.

Alcuni dei vantaggi di un efficace lavoro in team sono:

  • consente l'espressione delle potenzialità di tutti i suoi componenti;
  • supporta le persone in difficoltà nello svolgimento del proprio compito;
  • arricchisce il bacino di conoscenze e di relazioni interpersonali per lo sviluppo di un network di conoscenze per il futuro;
  • consente la creazione di un ambiente di lavoro stimolante e divertente;
  • migliora l'analisi e la risoluzione dei problemi;
  • agevola la nascita di nuove idee per l'innovazione;
  • mantiene e consolida i valori comuni e i rapporti interpersonali;
    costituisce un'occasione di comunicazione e di confronto;
  • diventa un gruppo di riferimento per i suoi appartenenti;
  • migliora l'efficienza e l'efficacia del lavoro;
  • consente una crescita professionale e personale delle persone coinvolte;
  • aumenta le sensazioni di sicurezza, di accettazione sociale e di prestigio;
  • aumenta il coinvolgimento e il senso di appartenenza delle persone.

Nel rapporto individuo – gruppo possono instaurarsi quattro differenti dinamiche:

  • l'individuo prevale sul gruppo: lotta per il "potere", conflitti interni, individualismo;
  • il gruppo prevale sull'individuo: mancata valorizzazione di tutte le individualità, conformismo passivo;
  • gruppo ed individuo non prevalgono: demotivazione generalizzata, mancanza di energia;
  • individuo e gruppo prevalgono: la performance del gruppo è superiore alla somma delle individualità valorizzando e facendo interagire le potenzialità di ogni componente.

Obiettivi:

  • Comprendere e gestire i meccanismi che stanno alla base di un team di lavoro di successo;
  • Sviluppare le potenzialità del proprio team;
  • Mantenere sempre alta la motivazione e l’energia del gruppo di lavoro anche in momenti difficili o di forte cambiamento.

Programma:

  • Apertura lavori e raccolta aspettative dei partecipanti al corso;
  • Le diverse tipologie ed obiettivi dei team di lavoro;
  • L’individuo e il gruppo: passare da un insieme di persone ad un gruppo efficace;
  • I diversi ruoli all’interno del team;
  • Le condizioni efficaci per costruire un team di successo;
  • Sviluppare le potenzialità del gruppo di lavoro;
  • Creare un clima di fiducia e di collaborazione reciproca all’interno di un team;
  • L’importanza della definizione e della comunicazione degli obiettivi;
  • Ottimizzare la gestione delle informazioni e la comunicazione interna;
  • Mantenere alta la motivazione di tutti i componenti del team;
  • La gestione delle individualità e dei conflitti;
  • Il Piano Personale di Miglioramento: costruire un piano d’azione concreto per lavorare sulle proprie aree di miglioramento individuate durante il corso di formazione:
    • cosa voglio continuare a fare?
    • Cosa voglio evitare?
    • Cosa voglio iniziare a fare?

Download dispensa del corso di formazione: "Teamwork e team building"

Se non partecipi al corso di formazione puoi scaricare la dispensa del corso di formazione e altri materiali didattici: accedi alla sezione download >>

Dispensa corso di formazione

Formatore:

Gianluca Gambirasio o un altro formatore senior Olympos Group srl

Metodologia di formazione:

Olympos Group si avvale di una metodologia interattiva e dinamica: i corsi tradizionali di formazione producono molte idee… ma non abbastanza azione. Non si può trasmettere l’azione che attraverso dei “laboratori / palestre” che coniughino dinamiche di gruppo e lavori individuali sulla “vita professionale reale”: i partecipanti non ascoltano e basta, devono lavorare attivamente. Leggi tutto >>

Sedi:

  • Albino (BG) presso Olympos Group srl, via Madonna della neve, 2/1;
  • Ponte di Legno (BS) presso Olympos Group srl, Strada Statale del Passo Gavia, 24;
  • Roma presso Time for Business, via Lima, 7;
  • altre 10 sedi attivabili su richiesta (Bologna, Firenze, Genova, Milano, Padova, Torino, Trento, Udine, Venezia e Verona) solo per iscrizioni multiple (2 o più persone della stessa azienda) e pagamento della quota d'iscrizione intera.

Quota d'iscrizione:

  • € 1.100 + IVA
  • Sconto 20% iscrivendo 2 o piĆ¹ persone della stessa azienda. Leggi tutte le offerte e promozioni .

Comprensiva di coffee break, pranzo di lavoro, attestato di partecipazione e materiali didattici (esercitazioni e dispensa del partecipante).

Massimo 8 partecipanti a garanzia dell'efficacia della formazione

Orari: 9-13 ; 14-18

Al termine del corso rilasciamo un attestato di frequenza che certifica la partecipazione al corso di formazione.

Formazione interaziendale

 

Corso di formazione individuale intensivo:

Realizziamo questo corso di formazione anche in versione individuale full immersion.

Corso di formazione in house / residenziale:

Se vuoi puoi realizzare questo corso di formazione direttamente presso la tua azienda: contattaci per informazioni >>.

Follow up e/o supporto individuale post corso di formazione:

per noi il vero corso di formazione inizia con la fine del corso di formazione o dicendola alla Edison "Il valore di un'idea sta nel metterla in pratica"... Tutti i nostri corsi di formazione finiscono facendo compilare ad ogni partecipante un concreto piano d'azione individuale: cosa voglio continuare a fare? Cosa voglio iniziare a fare? Cosa voglio evitare di fare? Per supportare i partecipanti nel mettere in pratica quanto appreso durante il corso di formazione, offriamo anche un comodo servizio di consulenza / coaching individuale in teleconferenza via Skype.

20

+

anni di esperienza

50

+

formatori

250

+

tipologie di corsi

500

+

aziende Clienti

7500

+

corsisti formati