Formazione formatori: corso online Visualizza ingrandito

Formazione formatori: corso online

Corso di formazione online: Formazione formatori

Maggiori dettagli

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 9 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 9 Punti fedeltà può essere convertito in un buono di 1,80 €.


95,00 €

Dettagli

I nostri corsi di formazione online propongono numerosi materiali didattici ed esercitazioni tra cui: articoli, presentazioni, la dispensa del corso (la stessa che consegnamo ai partecipanti dei corsi in aula), quiz e test di valutazione dell'apprendimento, esercizi, bibliografia di supporto, link utili, video, ecc.

Essendo i nostri corsi in aula totalmente personalizzati in base ai partecipanti, i nostri corsi di formazione online non sono dei video corsi ma una raccolta molto completa di materiali didattici di supporto. Ci sono naturalmente anche video pillole di formazione della durata media di circa 2 minuti cad.

Avrete inoltre a disposizione un tutor del corso online (il formatore del corso) per rispondere alle vostre domande.

Una volta che avete ultimato la frequenza del corso di formazione online e superato con successo i relativi test di valutazione dell'apprendimento, ricevere un attestato di frequenza.

Come fare per utilizzare i corsi di formazione online:

  1. Acquista il corso di tuo interesse nell'E-Shop;
  2. Ricevi username e password;
  3. Collegati alla pagina http://www.olympos.it/moodle e buon corso!

 

Piattaforma online utilizzata: Moodle. E' sufficiente essere connessi ad Internet!

 

Obiettivi del corso Formazione formatori:

  • Progettare interventi formativi innovativi e coinvolgenti;
  • Migliorare la capacità di condurre sessioni formative di successo (gradimento ed efficacia);
  • Comprendere e gestire i meccanismi alla base dell'efficacia di un corso di formazione.

 

Programma del corso Formazione formatori:

  • La "giungla" della formazione aziendale;
  • Il ruolo del formatore aziendale: sapere (conoscenze), saper fare (competenze), saper far fare e saper essere (atteggiamenti);
  • Autoanalisi dei propri punti di forza e aree di miglioramento come formatore aziendale;
  • Gli attori principali del processo di formazione: il Committente, i Partecipanti ed il Formatore;
  • Gli stili dei formatori: i formatori lucidatori rispetto ai formatori animatori;
  • I "5 segreti" di un formatore di successo;
  • Come riuscire a coinvolgere attivamente i partecipanti ad un corso di formazione;
  • L’analisi dei bisogni formativi e i principali strumenti per svolgerlo: briefing, affiancamenti, interviste, focus group, questionari, test, ecc.;
  • Il processo di apprendimento negli adulti;
  • I 4 stadi dell'apprendimento: inconsciamente incompetente, consciamente incompetente, consciamente competente e inconsciamente competente;
  • La progettazione dell’intervento formativo: la macro e la micro progettazione;
  • La scaletta del corso di formazione: una guida che va elasticamente rispettata;
  • Obiettivi, metodi e strumenti pedagogici;
  • La definizione degli obiettivi specifici del corso di formazione: "Cosa i partecipanti dovranno sapere, fare e/o pensare al termine del corso di formazione?"
  • La predisposizione del materiale didattico e degli strumenti didattici di supporto;
  • La gestione del rapporto con i partecipanti;
  • Paure, stress e ansia di un formatore;
  • La preparazione dell'aula;
  • Le componenti della comunicazione interpersonale: non si può non comunicare, tutto comunica, ciò che abbiamo detto è ciò che l'altro ha capito, la mappa non è il territorio;
  • Le tecniche di presentazione in pubblico: come esporre i contenuti del corso;
  • Verificare il feedback dei partecipanti: di ascolto, di comprensione e di accettazione;
  • Come ricevere contributi dai partecipanti al corso: ascoltare, ascoltare, ascoltare;
  • L’apertura del corso di formazione: cosa fare e cosa non fare;
  • Utilizzo delle diverse tecniche e degli strumenti didattici di supporto;
  • Le metodologie di formazione centrate sull'azione rispetto alle metodologie di formazione centrate sulla parola;
  • La "percentuale possesso palla" e la "lotta all'utilizzo dei lucidi";
  • La scatola degli attrezzi del formatore di successo: esercitazioni, giochi, casi, role play, lavori in sottogruppo, video,…: quando utilizzarli e come;
  • La formazione esperienziale;
  • Le 4 fasi del modello di apprendimento esperienziale: lancio, svolgimento, analisi (debriefing) e punti di apprendimento;
  • Come mantenere sempre alto il livello di attenzione e di interesse;
  • Cogliere i segnali "deboli" dell’aula;
  • La gestione delle diverse tipologie di partecipanti: il polemico, il killer occulto, l'assente, il logorroico, l'indisciplinato, l'arrivato e il partecipante ideale;
  • Gestire al meglio le situazioni critiche: il calo di attenzione, il muro del pianto e le obiezioni;
  • Il riepilogo periodico dei contenuti del corso di formazione;
  • La chiusura del corso di formazione;
  • Come dar seguito a quanto appreso durante il corso di formazione;
  • Il follow up;
  • La valutazione dell’efficacia della sessione formativa: come valutare il gradimento?
  • Le caratteristiche di un questionario di valutazione del corso;
  • Come valutare il ROI (= ritorno sull'investimento in formazione);
  • Il Piano Personale di Miglioramento: costruire un piano d’azione concreto per lavorare sulle proprie aree di miglioramento individuate durante il corso di formazione: cosa voglio continuare a fare? Cosa voglio evitare? Cosa voglio iniziare a fare?

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: