Accettare serenamente i
limiti umani e del pianeta

Corso di formazione

Accedi online a tutti i materiali didattici dei corsi di formazione, ai videocorsi e/o partecipa ai corsi online.

Accettare serenamente i limiti umani e del pianeta

“Cosa succederebbe al nostro corpo se forzassimo il naturale senso di sazietà?”, si chiede Chiara Monticelli nel sito www.decrescita.it.

“Consumeremmo cibo in eccesso senza mai esserne sazi, mentre il nostro peso crescerebbe inesorabilmente con conseguenze rovinose sulla nostra salute.

Questa evoluzione è la stessa che riscontriamo nella nostra società, come diretta conseguenza del paradigma occidentale dominante: il modello della crescita.

La convinzione che 'crescita' sia sinonimo di benessere e sviluppo in ogni circostanza, sta conducendo il pianeta verso un'obesità insostenibile che produce sia a livello globale che individuale, effetti negativi da non sottovalutare”.

Accettare serenamente i limiti umani e del pianeta

 

La sfida sociale è dunque quella di elaborare modelli di progresso che tengano conto della nostra natura, dei suoi limiti e delle risorse scarse dell’ambiente in cui viviamo.

A livello individuale, l’arte del saper vivere richiede lo sviluppo di una personalità equilibrata, non affetta da mania di grandezza e deliri di onnipotenza.

Se è tipico dell’uomo utilizzare la tecnologia come “protesi” per oltrepassare i limiti dei nostri cinque sensi e potenziare le sue capacità produttive, tale inclinazione non deve portare né alla tecnocrazia, né all’illusione distruttiva di poter dominare o deformare la natura.

Riconoscere ed accettare il limite significa comprendere fin dove possiamo arrivare dopo averlo superato.

Varcata la soglia del lecito, del sostenibile, dell’umano, s’innesca il processo di autodistruzione.

20

+

anni di esperienza

50

+

formatori e consulenti aziendali senior

250

+

corsi in aula / online e team building a catalogo

500

+

aziende Clienti

15000

+

partecipanti