Cognitivismo

montagne

Cognitivismo

Il cognitivismo è un indirizzo psicologico che si occupa dei processi cognitivi mediante i quali un soggetto ricava nuove informazioni dall’ambiente che lo circonda, le elabora ed esercita su di esse un controllo. Secondo questa corrente di pensiero è fondamentale il concetto di esperienza: infatti, lo sviluppo cognitivo risulta da un lato dall’elaborazione della conoscenza percettiva e concettuale del mondo e dall’altro si realizza mediante le attività esecutive.

A partire dagli anni 1956-1960 il cognitivismo si contrappone al comportamentismo che considerava l’apprendimento come il risultato di una connessione di stimoli e risposte e studiava perciò solo il comportamento osservabile. Il cognitivismo si basa, invece, sullo studio della mente umana in termini di memoria e di processi cognitivi (apprendere e conoscere); dunque descrive i processi mentali e le strutture cognitive che portano alla risoluzione di situazioni problematiche.

20

+

anni di esperienza

50

+

formatori aziendali

250

+

corsi e team building

500

+

aziende Clienti

15000

+

partecipanti