definizione psicoanalisi

montagne

Accedi online a tutti i materiali didattici dei corsi di formazione, ai videocorsi e/o partecipa ai corsi online.

Psicoanalisi

La psicoanalisi fu fondata da Sigmund Freud (1856-1939), il quale credeva che le persone potessero essere curate rendendole consapevoli dei loro pensieri e delle loro motivazioni inconsce, portandole così all'intuizione.

Lo scopo della terapia psicoanalitica è liberare emozioni ed esperienze represse, cioè rendere cosciente l'inconscio.

La psicoanalisi è dunque un metodo di trattamento dei disturbi mentali che enfatizza i processi mentali inconsci e viene talvolta descritta come "psicologia del profondo". Il movimento psicoanalitico ebbe origine appunto dalle osservazioni cliniche e dalle formulazioni dello psichiatra austriaco Sigmund Freud, che ha coniato il termine psicoanalisi.

Durante gli anni 1890, Freud lavorò con il medico e fisiologo austriaco Josef Breuer negli studi su pazienti nevrotici sotto ipnosi. Freud e Breuer osservarono che, quando le fonti delle idee e degli impulsi dei pazienti venivano portate alla coscienza durante lo stato ipnotico, i pazienti mostravano miglioramenti.

Come trattamento psicologico, la psicoanalisi è un metodo della moderna psicoterapia che può essere molto utile per le persone che stanno lottando con difficoltà di vecchia data nei modi di pensare e percepire se stessi, il mondo e le loro relazioni con gli altri.

20

+

anni di esperienza

50

+

formatori e consulenti aziendali senior

250

+

corsi in aula / online e team building a catalogo

500

+

aziende Clienti

15000

+

partecipanti