Psicologia

montagne

Psicologia

La psicologia è la scienza che studia l’attività psichica e il comportamento umano, attraverso lo studio dei processi psichici, mentali e cognitivi nelle loro componenti consce e  inconsce, sfruttando il metodo scientifico. Questa disciplina si occupa quindi dei processi cognitivi dell'individuo, il comportamento umano individuale e nel gruppo, e i rapporti tra l’individuo e ciò che lo circonda. La psicologia ha dunque come oggetto di studio la personalità, i processi mentali e i comportamenti di un soggetto.

In sintesi la psicologia può essere definita:

  • la scienza che studia l'attività psichica degli esseri viventi, intesa come l'insieme dei fenomeni che possono essere osservati direttamente soltanto dal soggetto nel quale si verificano;
  • la scienza che studia il comportamento degli esseri umani, inteso come le reazioni obiettivamente osservabili, cioè l'insieme dei fenomeni che possono essere osservati in altri individui e che comprendono non solo gesti e parole, ma anche le reazioni interiori e l'interpretazione delle azioni;
  • la scienza che studia la personalità dei singoli, intesa come l'individualità biologica, psichica e sociale nella quale si riconosce ogni essere vivente.

Come risulta chiaro dalle definizioni precedenti la psicologia ha un oggetto di studio privilegiato: la mente. In quanto la mente era già oggetto di studio dei filosofi, ben prima della nascita delle prime scuole psicologiche che proponessero la psicologia come una vera e propria disciplina scientifica. Ma perché viene definita scientifica? La diversità tra la psicologia moderna e quella delle correnti di pensiero precedenti sta essenzialmente nella modalità di avvicinarsi allo studio della mente: la psicologia scientifica affronta in modo incisivo il problema della metodologia, configurandola come una metodologia scientifica specifica, che si avvale di concezioni teoriche e empiriche. Infatti la psicologia è una scienza empirica (basata su osservazioni dirette) e obiettiva (assolutamente oggettiva) che consente di generalizzare i risultati di ogni singola ricerca. La possibilità per gli psicologi di generalizzare dati, formulare ipotesi e di elaborare un modello base, è uno dei criteri di garanzia di scientificità del metodo psicologico.

Infine è fondamentale chiarire la differenza con la psichiatria spesso considerata una disciplina sinonimo di psicologia. La psichiatria si differenzia in quanto è una disciplina medica che si basa sull'intervento di tipo farmacologico in merito ai disturbi psicopatologici, uniti però alla psicologia clinica e a interventi psicoterapeutici.

Formazione Atteggiamenti mentali e azioni per il successo >>

20

+

anni di esperienza

50

+

formatori aziendali

250

+

corsi e team building

500

+

aziende Clienti

15000

+

partecipanti