Team buiding: Outdoor training

montagne

Download PDF Outdoor training >>

  • Cosa è l'Outdoor training?
  • Quando fare team building con l'Outdoor training?
  • Quali sono i vantaggi dell'Outdoor training?
  • Quali sono i metodi e gli strumenti della formazione esperienziale?
  • Come valutare l'efficacia dell'Outdoor training?
  • E' possibile migliorare la collaborazione di un team di lavoro con l'Outdoor training?

La differenza tra un Outdoor ludico ed un Outdoor di formazione manageriale ed al teamwork?

  • In un Outdoor puramente ludico, i partecipanti si ricordano di avere giocato, di essersi divertiti, di avere costruito ponti tibetani, di essere stati in una bella location e di aver mangiato bene...
  • In un Outdoor di formazione esperienziale i partecipanti tornati al lavoro migliorano il loro modo di lavorare in team ricordandosi a vicenda di fare e/o non fare quello che è successo al team building Outdoor, mentre giocavano, costruivano ponti tibetani, si divertivano, ecc.

Outdoor training: cos’è?

L’Outdoor Training rappresenta uno strumento formativo totalmente stimolante e coinvolgente che porta i partecipanti ad apprendere in modo diretto e immediato e a far affidamento su tutte le proprie risorse per raggiungere obiettivi individuali e comuni, accelerando il normale processo di apprendimento.

Gli Outdoor Training impegnano la persona nella sua interezza: mente, corpo ed emozioni. Dimostrano come grazie ad un corretto lavoro di gruppo, gli ostacoli insormontabili possono essere superati. L’efficacia del corso è misurata da come i partecipanti memorizzano ciò che apprendono e da come applicano quanto appreso, nelle loro attività quotidiane.

Le sfide di Outdoor Training stimolano l’apprendimento alla risoluzione dei problemi, piuttosto che seguire un approccio tradizionale con l’esperto che dice come fare. È basato sulla premessa che si apprenda più nel fare che nel seguire una lezione o nel leggere un libro.

Attraverso il processo di analisi e di riflessione, successivo all’esperienza, si indica ciò che sarà applicabile nella attività lavorativa. L’analisi della risoluzione del problema dà le linee generali su come affrontare al meglio le attività quotidiane.

Obiettivi:

  • lavorare meglio insieme;
  • collaborare in modo più efficace;
  • pianificare ed organizzare progetti complessi;
  • affrontare e risolvere problemi;
  • comunicare con i colleghi;
  • cambiare comportamenti negativi imparando a vedere pro e contro;
  • ottimizzare l'utilizzo delle risorse a disposizione;
  • focalizzarsi sugli obiettivi;
  • ...

Outdoor training

 

 

Outdoor training e Team Building:

L’Outdoor training utilizzato per sviluppare il team permette, attraverso un forte coinvolgimento delle persone, un miglioramento della capacità di lavorare con gli altri, di collaborazione, di fare e ricevere energia dal gruppo.

Il vivere in prima persona con i propri colleghi una prova pratica, una esperienza concreta (non di forza fisica ma di collaborazione con il gruppo) permette di liberare pienamente le energie positive del singolo, contribuendo in modo diretto al rafforzamento dello spirito di gruppo e di appartenenza. I contenuti dell’apprendimento vengono così ancorati ad un’esperienza emotivamente appagante ed evocativa.

I partecipanti sono messi di fronte a difficoltà e a situazioni reali complesse dove il rischio è emotivo, non è un rischio reale, non essendo situazioni estreme in sé stesse.
Ciò che è importante infatti non è il reale livello di difficoltà da affrontare quanto il pieno coinvolgimento emotivo dei partecipanti che devono mettere in gioco tutte le proprie energie e le potenzialità personali.

Proprio attraverso la generalizzazione dell'esperienza i partecipanti imparano quei comportamenti che li guideranno all'interno del loro contesto di appartenenza.

Per alcuni esempi di attività visita il catalogo team building.

Vantaggi Outdoor training:

L’Outdoor Training è tra i più efficaci metodi di apprendimento poiché : “Se sento, dimentico; se vedo, ricordo; se faccio, comprendo.” (Confucio)

  • I partecipanti sono protagonisti in prima persona e il modello di formazione inedito suscita l’adesione dei partecipanti.
  • I messaggi e gli apporti dell’animatore vengono valorizzati in quanto sono visti come un completamento indiscutibile del lavoro già svolto dai gruppi.
  • La caratteristica di ‘evento’ che assume la riunione e l’atmosfera di gioco fanno vivere ai partecipanti dei momenti forti che creano coesione, incitano all’azione e permettono di ricordare nel tempo i concetti affrontati.
  • Permette di rafforzare la memorizzazione e favorisce lo scambio di esperienze e lo spirito di gruppo tra i partecipanti.
  • E’ particolarmente adatto anche per la formazione di grandi gruppi.

 

Il ciclo di apprendimento nell’Outdoor training:

Il modello di apprendimento cui facciamo riferimento è quello basato sull’esperienza.

Apprendimento cioè non solo basato sui momenti di descrizione di concetti in aula ma che parte da esperienze pratiche, coinvolgenti a livello emotivo e cognitivo, seguite da una riflessione sulle azioni svolte (debriefing) per giungere a punti di apprendimento (learning point) utilizzabili in ambito lavorativo.

Ciclo di apprendimento di Kolb

 

Le esperienze pratiche: le attività svolte sono delle metafore di reali situazioni lavorative, nelle quali bisogna gestire risorse limitate, scadenze pressanti, personalità diverse, motivazioni di segno e livello differenti.

I debriefing: ogni esperienza è seguita da una sessione di analisi facilitata dal trainer. I partecipanti sono spinti a riconoscere i fattori critici di successo di un gruppo sia a livello operativo che a livello emozionale.

I punti di apprendimento: ogni debriefing si conclude con la sintesi di alcuni punti di apprendimento da applicare nel progetto successivo ed in ambito lavorativo.

 

 

Organizziamo numerosi format di team building.

Contattaci per informazioni >>


20

+

anni di esperienza

50

+

formatori aziendali

250

+

corsi e team building

500

+

aziende Clienti

15000

+

partecipanti